FPIES

Allergia Alimentare Non IgE mediata

 

Su Archives of Desease in Childhood 2009:94:425-8 Haweng JB et al. è stato riportato uno studio condotto su 23 lattanti affetti da FPIES (Food Protein Induced Enterocolitis Syndrome).

Tale sindrome è una forma grave di allergia alimentare Non IgE mediata , quindi negativa alle prove allergiche.

E’ caratterizzata da vomito e diarrea con prostrazione profonda e acidosi metabolica (tanto da essere-spesso- confusa con uno stato settico).

Colpisce i lattanti (per lo più nel secondo mese di vita).

I sintomi compaiono solo dopo una-due ore dall’assunzione dell’alimento incriminato.

Il più delle volte trattasi di latte vaccino. A volte può manifestarsi anche dopo l’assunzione di altre proteine quali quelle che si trovano nella soia, nel riso e nel frumento.

Gli Autori -dicevo- hanno effettuato (su tali bambini) il Test di scatenamento (a partire dal sesto mese di età) ogni due mesi, con il latte e la soia.

Hanno così potuto confermare che i bambini affetti da tale sindrome possono acquisire la tolleranza completa delle due proteine contenute negli alimenti in un tempo relativamente breve.

L’epoca in cui si ottiene è intorno all’anno (due anni per il latte)